+39 0331810975 da lunedì a venerdì: 9.00 / 18.00

Stampa a Caldo

Informazioni Generali

La stampa a caldo rappresenta un metodo di stampa che altera la superficie del materiale creando un effetto tridimensionale. Viene applicata pressione da una pressa progettata per stampare sulla superficie del prodotto. Questa tecnica è ampiamente utilizzata per trasferire disegni su prodotti in pelle o similpelle, consentendo anche l'aggiunta di rifiniture metalliche per una personalizzazione cromatica. Il processo di stampa a caldo prevede il trasferimento di pellicole sia metallizzate che neutre su oggetti con superfici regolari. Un cliché inciso viene fissato su una piastra riscaldata poi un nastro colorante, detto "foil", viene posizionato tra il supporto da stampare e il cliché. Quando il cliché preme contro il foglio, il calore separa lo strato colorante dal foil e lo trasferisce sul prodotto stesso.

Scopri tutti i prodotti che possono essere stampati a caldoEsplora la selezione

Personalizzazione e Tempi di Produzione

Per la stampa a caldo sono privilegiate superfici regolari. Questa tecnica è molto resistente, offre durabilità nel tempo, resistenza allo sfregamento e stabilità del colore. La stampa a caldo non è adatta per la creazione di dettagli estremamente piccoli o sfumature sottili. Conferisce brillantezza e effetti metallici alle immagini stampate. I tempi di produzione possono essere più lunghi rispetto ad altre tecniche di stampa, poiché richiede una configurazione specifica del macchinario di stampa. I foil sono disponibili in diversi colori e effetti. Tra i maggiormente richiesti possiamo trovare: metallizzati, oro, argento, marmo, pelle e molte altre opzioni.

Colori e Materiali

Si può utilizzare la stampa a caldo su una vasta gamma di materiali a patto che si tratti di superfici principalmente regolari. I materiali di supporto su cui viene svolta la stampa sono: plastica, vetro, tessuti di vario genere e la carta che è il materiale più comune. La stampa a caldo non può essere considerata a colori poiché non consente la creazione di sfumature, bensì riporta la gradazione del materiale su cui è applicata. È possibile scegliere solo il colore del foil con cui verrà eseguita la stampa, il quale può conferire un effetto metallizzato all'immagine. Si può scegliere di applicare una stampa scurente che renderà il logo più scuro rispetto al resto del materiale. In alternativa, si tratta di una stampa in rilievo tridimensionale che assume il colore dell'oggetto su cui viene applicata.

Massimo Numero di Colori Possibili

Non si tratta di una stampa colorata, il tono dell’immagine può variare solo in base al colore del foil posizionato tra l'oggetto e la macchina da stampa. Questa tecnica può assumere varie forme: può essere monocromatica o addirittura tridimensionale, creando un logo in rilievo grazie alla pressione esercitata dalla macchina di stampa. I colori dei foil variano dalle classiche lamine metallizzate di colore bianco, nero, oro, argento a quelle opache o che offrono un effetto smaltato.

Impianti e Materiali di Supporto

Il processo inizia con l'incisione del design sulla lastra cliché, seguito dalla preparazione e l'applicazione di un substrato sul materiale di stampa per proteggerlo dalle alte temperature. In seguito, il cliché viene riscaldato alla temperatura adeguata in relazione al materiale di stampa. Infine, viene esercitata pressione sul cliché per trasferire l'immagine sull'oggetto desiderato.

Costo di Incisione e Personalizzazione

Questa tecnica può risultare dispendiosa specialmente quando si lavora con quantità ridotte di prodotti perché bisogna mettere in conto il costo dell'impianto stampa. Pertanto è consigliabile ammortizzarli attraverso ordini di dimensioni elevate. Si tratta comunque di una tecnica più costosa rispetto ad altre stampe tradizionali.

Prodotti adatti alla stampa a caldo

La stampa a caldo è ampiamente impiegata per la produzione di etichette adesive, come quelle applicate sulle bottiglie di vino oppure per i biglietti da visita, T-shirt, vari tessuti, confezioni personalizzate, portachiavi, agende e portafogli.

Avvertenze

La stampa a caldo è un processo sorprendentemente unico che conferisce un effetto tridimensionale, metallizzato o scurente. Richiede investimenti significativi per l'avviamento dell'impianto stampa. Questa tecnica non è la scelta ideale per produzioni di piccole quantità e può avere difficoltà a rendere giustizia a dettagli o sfumature di piccole dimensioni.